Il GAL presenta il bando per la realizzazione di impianti fotovoltaici residenziali e aziendali

Questa mattina presso la sede del GAL Terre Locridee a Locri si è tenuta una conferenza stampa per presentare l’accordo di collaborazione per la realizzazione di impianti di energia alternativa per le aziende associate che questo GAL ha realizzato con la Banca di Credito cooperativo di Cittanova e con la società Mavin sas.

A tale proposito la Banca di Credito Cooperativo di Cittanova ha costituito un apposito plafond da destinare ai finanziamenti di impianti di produzione di energia da fonti  rinnovabili, per un importo di € 2.000.000,00 a tasso agevolato, la Mavinenergie si  accollerà l’onere del costo degli interessi ed il GAL Terre Locridee opera da sponsor,   per far si che tutte le aziende associate e tutti i cittadini dei comuni ricadenti nel territorio di propria competenza possano beneficiare delle facilitazioni messe a disposizione, ed utilizzare contestualmente le agevolazioni fiscali dello Stato e dal recente decreto che prevede la riattivazione dei contributi, della durata di 20 anni, per gli impianti che superano i 20 kwh di potenza. Il bando disciplina le procedure per la realizzazione, chiavi in mano, di impianti fotovoltaici per privati ed aziende ricadenti nei comuni di competenza del GAL Terre Locridee

Sono intervenuti il Presidente del GAL Terre Locridee Francesco Macrì, che ha salutato con piacere questo appuntamento perché oggi parte una nuova fase del GAL, la creazione di sinergie e collaborazioni tra le aziende iscritte.

L’amministratore della Mavin sas, Giovanni Cucuzza ha spiegato nel dettaglio l’unicità del progetto che non ha eguali nel mercato di riferimento: Finanziamenti a tasso zero;

i costi per i sopraluoghi e per l’evasione di tutte le pratiche e le procedure nei confronti delle Amministrazioni locali, dell’Enel e del GSE, per gli iter autorizzativi, sono a totale carico del Soggetto Attuatore; l’utilizzo dei moduli di ultima generazione, quindi i più potenti al costo più basso. Il vice Direttore della BBC di Cittanova Claudio Dinallo, ha manifestato la sua soddisfazione per il progetto presentato e la sinergia creata dai soggetti partner. Attraverso questa nuova strategia l’Istituto di credito si propone di determinare una nuova fase in cui si impegna ad essere molto più presente sul territorio, con iniziative concrete, come questa, per dare un maggiore impulso alle attività economiche della Locride.

 

 

 

Locri, 23 luglio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *