1° Concorso di pittura estemporanea dal tema: “Locride: paesaggi e tradizioni”

È indetto il 1°Concorso di pittura estemporanea dal tema: “Locride: paesaggi e tradizioni”, una festa dell’arte, con l’intento di valorizzare il territorio ed i suoi prodotti che si terrà a Locri domenica 16 settembre 2018.
Il concorso è aperto a tutti, pittori e/o pittrici o semplici appassionati, italiani o stranieri, di qualunque età.

1° Concorso pittura estemporanea

 

 

 

 

 

 

Società Cooperativa Consortile

Capitale Sociale € 22.700,00 C.C.I.A.A. di RC n° iscrizione registro imprese 02965220805

 

 

 

 

 

 

 

 

PIANO DI AZIONE LOCALE “GELSOMINI”

 

PSR CALABRIA 2014 – 2020

CLLD LEADER

MISURA 19 – SOSTEGNO ALLO SVILUPPO LOCALE LEADER

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1° Concorso di pittura estemporanea

dal tema: “Locride: paesaggi e tradizioni”, una festa dell’arte con l’intento di valorizzare il territorio ed i suoi prodotti, nell’ambito del Piano di Azione Locale del GAL Terre Locridee, PSR Calabria 2014-2020 – Misura 19.4 del PSR Calabria 2014- 2020; CUP J12F18000020005

 

 

Il G.A.L. Terre Locridee società cooperativa consortile a responsabilità limitata,

 

Premesso che:

  • il GAL Terre Locridee ha promosso e dovrà realizzare il Piano di Azione Locale (PAL) “Ge.L.So.M.In.I” (Gestione Locale Sostenibile Multisettoriale Integrata Inclusiva), finanziato nell’ambito del PSR Calabria 2014-2020;

 

Visti:

  • il Reg. (UE) n. 1303/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2013, recante disposizioni comuni sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale Europeo, sul Fondo di Coesione, sul Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale e sul Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca e disposizioni generali sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale europeo, sul Fondo di Coesione e sul Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca, e che abroga il regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio;
  • il Reg. (UE) n. 1305/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2013, sul sostegno allo Sviluppo Rurale da parte del Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR) e che abroga il regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio;
  • il Reg. (UE) n. 1306/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013 sul finanziamento, sulla gestione e sul monitoraggio della politica agricola comune e che abroga i regolamenti del Consiglio (CEE) n. 352/78, (CE) n. 165/94, (CE) n. 2799/98, (CE) n. 814/2000, (CE) n. 1290/2005 e (CE) n. 485/2008;
  • il Reg. (UE) N. 1310/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013 che stabilisce alcune disposizioni transitorie (secondo gruppo di regole) sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR), modifica il regolamento (UE)
  1. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto concerne le risorse e la loro distribuzione in relazione all’anno 2014 e modifica il regolamento (CE) n. 73/2009 del Consiglio e i regolamenti (UE) n. 1307/2013, (UE) n. 1306/2013 e (UE) n. 1308/2013 del Parlamento Europeo;
  • il Regolamento (UE) 288/2014 di esecuzione della Commissione del 25 febbraio 2014 recante modalità di applicazione del regolamento (UE) 1303/2013 per quanto riguarda il modello per i programmi operativi nell’ambito dell’obiettivo Investimenti in favore della crescita e dell’occupazione;
  • il Regolamento n. 215/2014 di esecuzione della Commissione del 7 marzo 2014 che stabilisce norme di attuazione del regolamento (UE) 1303/2013 per quanto riguarda la determinazione dei target intermedi e dei target finali nel quadro di riferimento dell’efficacia dell’attuazione e la nomenclatura delle categorie di intervento per i fondi strutturali e di investimento europei;
  • il Reg. Delegato (UE) n. 240/2014 della Commissione del 7.1.2014, in GUUE n.74 del 14.03.2014, recante un codice europeo di condotta sul partenariato nell’ambito dei fondi strutturali e di investimento europei;
  • il Regolamento Delegato (UE) n. 480/2014 della Commissione del 3 marzo 2014 che integra il Regolamento (UE) 1303/2013;
  • il Reg. Delegato (UE) N. 807/2014 della Commissione dell’11 marzo 2014, che integra talune disposizioni del regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che introduce disposizioni transitorie;
  • il Reg. di Esecuzione (UE) N. 808/2014 della Commissione del 17 luglio 2014, recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR);
  • il Reg. di Esecuzione (UE) N. 809/2014 della Commissione del 17 luglio 2014, recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1306/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il sistema integrato di gestione e di controllo, le misure di sviluppo rurale e la condizionalità.

 

 

 

  • il Reg. Delegati (UE) N. 907/2014 della Commissione dell’11 marzo 2014 che integra il regolamento (UE) n. 1306/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda gli organismi pagatori e altri organismi, la gestione finanziaria, la liquidazione dei conti, le cauzioni e l’uso dell’euro;
  • il Reg. di Esecuzione (UE) N. 908/2014 della Commissione, del 6 agosto 2014, recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1306/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda gli organismi pagatori e altri organismi, la gestione finanziaria, la liquidazione dei conti, le norme sui controlli, le cauzioni e la trasparenza;
  • la Decisione C(2015) 8314 finale, del 20 novembre 2015, che ha approvato il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) della Regione Calabria ai fini della concessione di un sostegno da parte del Fondo Europeo Agricolo per lo sviluppo rurale, per il periodo di programmazione 2014-2020;
  • la Delibera della Giunta Regionale n. 4 del 18 gennaio 2016 di adozione del P.S.R. della Calabria 2014 2020;
  • il documento contenente i criteri di selezione del PSR Calabria ed in particolare quelli relativi alla misura 19 per come approvati dal comitato di sorveglianza nel corso della riunione dell’11/12 febbraio 2016;
  • la Delibera del Consiglio Regionale della Calabria 99 del 23 febbraio 2016 di approvazione del

P.S.R. della Calabria 2014 – 2020;

  • i documenti della programmazione nazionale e regionale per la programmazione 2014-2020;
  • il Decreto Legislativo 18 aprile 2016 n. 50 “Disposizioni per l’attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture”.
  • il DDGR del Dipartimento Agricoltura e risorse agroalimentari della Regione Calabria n. 856 del 29/06/2016 di approvazione del bando relativo alla Misura 19 del P.S.R. della Calabria 2014-2020 per il sostegno preparatorio e la selezione dei GAL e delle strategie di sviluppo locale;

 

Considerato che:

  • con D.D.G. del Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari della Regione Calabria n. 12928 del 26 ottobre 2016 è stata approvata la proposta progettuale relativa al Piano di Azione Locale (PAL) “Ge.L.So.M.In.I” del costituendo GAL Terre Locridee;
  • in data 14 dicembre 2016 si è proceduto alla costituzione del G.A.L. Terre Locridee società cooperative consortile a responsabilità limitata;
  • con DDG del Dipartimento Agricoltura e risorse agroalimentari della Regione Calabria n. n°16797 del 23/12/2016 di assegnazione delle risorse finanziare al PAL presentato dal GAL Terre Locridee;
  • che il CdA nella seduta del 10/02/2017 ha approvato il Regolamento interno per la gestione e il funzionamento delle attività del GAL Terre Locridee nell’ambito della Misura 19 – PSR 2014-2020 della Regione Calabria;
  • che il GAL ravvisa la necessità di sostenere la propria azione per la realizzazione del Piano di Azione Locale (PAL) “Ge.L.So.M.In.I”, nonché per il perseguimento delle proprie finalità statutarie, attraverso attività ed eventi di partecipazione sociale e comunicazione;
  • che il PAL “Ge.L.So.M.In.I” prevede l’attuazione dell’Intervento 1.1. Gestione e Animazione del Pal, Azione 6.1. Gestione e animazione, a valere sulla misura 19.4 del PSR Calabria 2014-2020 – “Costi di gestione e animazione”;

 

Visti, inoltre:

  • la delibera del C.d.A. del 5 maggio 2017 con cui è stato nominato il Responsabile del
  • la convenzione Rep. n. 1526 del 18.9.2017, sottoscritta tra il Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari della Regione Calabria ed il GAL che disciplina i rapporti tecnico-amministrativi e finanziari per l’attuazione del PAL “Ge.L.So.M.In.I.”;
  • il progetto esecutivo dell’Intervento 1.1. Gestione e Animazione del PAL “Ge.L.So.M.In.I”, Azione 6.1. Gestione e animazione, di cui alla domanda di sostegno n. 54250598254 relativa alla misura 19.4 del PSR Calabria 2014-2020 – “Costi di gestione e animazione”;
  • la delibera del CdA del 29.06.2018. con cui si approva il presente procedimento e si da mandato alla struttura operativa del GAL di espletare le necessarie procedure per l’attuazione;
  • il progetto per la realizzazione, da parte del Gal Terre Locridee, di “MagnaLocride”, Mostra Mercato delle eccellenze agroalimentari della Locride, in data 16 settembre 2018, a Locri, nell’ambito del proprio piano di azione locale;

 

Tutto ciò premesso, visto e considerato, per le motivazioni di cui in premessa, che qui si intendono trascritte e confermate, il GAL Terre Locridee indice il 1° Concorso di pittura estemporanea dal tema: “Locride: paesaggi e tradizioni”, nell’ambito della manifestazione “MagnaLocride”, PAL Gelsomini, (PSR Calabria 2014-2020).

 

RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

Il Responsabile Unico del Procedimento è l’architetto Guido Mignolli, Responsabile del PAL Gelsomini

REGOLAMENTO

Art.1 È indetto il 1°Concorso di pittura estemporanea dal tema: “Locride: paesaggi e tradizioni”, una festa dell’arte, con l’intento di valorizzare il territorio ed i suoi prodotti che si terrà a Locri domenica 16 settembre 2018.

 

Art. 2 Il concorso è aperto a tutti, pittori e/o pittrici o semplici appassionati, italiani o stranieri, di qualunque età.

 

Art. 3 L’iscrizione all’estemporanea deve essere effettuata entro e non oltre il 16 settembre 2018, ore 10.00, inviando la scansione della scheda di partecipazione compilata e sottoscritta, con in allegato un documento di identità, al seguente indirizzo di posta elettronica galterrelocridee@gmail.com indicando nell’oggetto “Estemporanea di Pittura GAL Terre Locridee 2018”. In alternativa, ciascun partecipante potrà far pervenire la scheda compilata e sottoscritta a mezzo raccomandata, rispettando la seguente dicitura: Estemporanea di Pittura GAL Terre Locridee 2018 Via Trieste c/o Palazzo della Cultura I piano 89044 Locri (RC). Non farà fede il timbro postale, bensì la ricezione del documento da parte dell’ufficio del GAL Terre Locridee. Sarà altresì possibile, entro il medesimo termine, consegnare a mano la propria candidatura direttamente presso l’ufficio del GAL o presso lo stand del GAL che sarà allestito in Piazza dei Martiri a Locri, nella giornata di svolgimento della manifestazione.

 

Art. 4 I partecipanti dovranno trovarsi il giorno 16 settembre 2018 dalle ore 08:00 e non oltre le ore 10:00 presso lo stand del GAL Terre Locridee che sarà allestito in Piazza dei Martiri a Locri, dove a cura degli organizzatori verrà apposto il timbro sulle tele, o su altro supporto, di cui gli artisti saranno già in possesso.

Art. 5 I concorrenti dovranno essere muniti a propria cura e spese del supporto prescelto e di tutti i mezzi per l’esecuzione dell’opera (tela, cavalletto, colori, creta, vaso…).

Art. 6 Le opere dovranno essere consegnate entro e non oltre le ore 17:30 dello stesso giorno presso lo stand del GAL Terre Locridee.


Art. 7 Le opere al termine della prova saranno esposte al pubblico, presso Piazza dei Martiri, e verranno valutate entro le ore 20:30. A seguire verranno proclamati i vincitori. Il GAL Terre Locridee sarà esclusivo titolare del diritto d’autore, di ogni diritto di sfruttamento economico ed ogni altro diritto su tutti gli elaborati presentati. I partecipanti, con l’approvazione del presente regolamento rinunciano, pertanto, ad ogni diritto sull’opera ed espressamente sollevano il GAL Terre Locridee da ogni responsabilità verso terzi derivante direttamente o indirettamente dall’utilizzo dell’opera. Le proposte non premiate non saranno restituite e resteranno nella disponibilità di GAL Terre Locridee. La partecipazione all’estemporanea implica l’accettazione di tutte le norme del bando di concorso.

 

Art. 8 Il GAL Terre Locridee si riserva, a proprio insindacabile giudizio, di non dar luogo alla procedura concorsuale, di revocarla, prorogarla, sospenderla e/o rinviarla ad altra data senza che i concorrenti possano avanzare alcuna pretesa in merito. Nulla spetta ai concorrenti a titolo di compenso o rimborso per qualsiasi onere connesso alla partecipazione al concorso. L’autore o gli autori delle opere presentate, partecipando al concorso ed in caso di vincita, rinunciano ad ogni diritto di utilizzazione sui propri elaborati. La privativa si trasferirà al GAL Terre Locridee

 

Art. 9 Le opere al momento dell’esposizione verranno contraddistinte da un numero e saranno oggetto di valutazione da parte di una giuria di almeno tre esperti (supportata da un componente della struttura tecnica del GAL, con funzioni di segreteria) e potranno essere votate da tutti i cittadini in maniera anonima. Il risultato finale, per ciascuna opera, sarà espresso dalla Giuria con un voto sino ad un massimo di 100, così determinato:

  • sino ad un massimo di 60/100, con il giudizio della Giuria di esperti;
  • sino ad un massimo di 40/100, con il voto dei cittadini, calcolato in base alla percentuale di voti ottenuti da ciascun candidato rispetto al totale dei voti

Il giudizio finale della Giuria sarà insindacabile.

Art. 10 Il concorso prevede un unico premio in denaro di EURO 500,00. A tutti gli artisti presenti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Art. 11 I partecipanti sollevano la segreteria organizzativa da ogni responsabilità per eventuali danneggiamenti delle opere durante la loro esecuzione. L’iscrizione vale quale autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE 679/2016, art. 13, esclusivamente per le necessità della presente procedura concorsuale.

Art. 12 La partecipazione all’Estemporanea è gratuita e implica la totale ed incondizionata accettazione delle disposizioni contenute nel presente bando e nel Regolamento. L’inosservanza di una qualsiasi norma del bando e del Regolamento costituisce motivo di esclusione dalla competizione.

Art. 13 Per tutto quanto non espressamente previsto dal presente bando di concorso, si farà riferimento alle leggi ed alle disposizioni previste in materia.

DOCUMENTAZIONE

Tutta la documentazione riferita al concorso è disponibile nella sezione “Pubblicazioni” del sito www.galterrelocridee.net. Eventuali chiarimenti possono essere richiesti a:

GAL Terre Locridee – Via Trieste, Palazzo della Cultura I piano – 89044 Locri (RC), telefono 0964/236103, e-mail galterrelocrideee@gmail.com.

 

IL RESPONSABILE DEL PAL

Responsabile Unico Del Procedimento

(Architetto Guido Mignolli)


 

 

 

 

 

ESTEMPORANEA DI PITTURA

“Locride: paesaggi e tradizioni”

 

 

 

 

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

 

 

Il sottoscritto………………………………..…………nato a ………………………………………………….

il giorno…………………………… residente a …………….………………………………………………….

in via……………………………… n. …… telefono……………… email…………………………………….

in qualità di tutore/genitore di ……………………………………………, nato a …………………………………….

il giorno…………………………… residente a …………….……………………………………………………………..

in via……………………………… n. ……

dichiara di aderire al 1° Concorso di pittura estemporanea dal tema: “Locride: paesaggi e tradizioni”, nell’ambito della manifestazione “MagnaLocride”, PAL Gelsomini, PSR Calabria 2014 2020 – Misura 19.4

del PSR Calabria 2014-2020; CUP J12F18000020005 e di accettarne il Regolamento.

Esprime il proprio consenso al trattamento dei dati personali, da parte del GAL Terre Locridee, esclusivamente per le finalità della presente procedura concorsuale.

Luogo e data……………….

 

Firma

 

 

 

(firma leggibile e per esteso del dichiarante)

 

 

 

 

 

Allegare fotocopia documento d’identità del sottoscrittore in corso di validità ai sensi dell’art.38 comma 3 D.P.R. 445/2000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *